#ConsiglioTrasparente ultimipost profilo facebook ultimitweet like facebook

consiglio comunale ispica

Il Consiglio comunale di ieri sera ha fatto solo gli adempimenti connessi con l’insediamento dei consiglieri. Tutte le altre questioni, come le varie prese d’atto sui vecchi bilanci ereditate dal vecchio Consiglio, saranno affrontate domani in una nuova seduta già convocata per le 15. Oltre ai passaggi dettati dalla legge sull’insediamento, fra i quali l’elezione del presidente e del vice presidente del Consiglio comunale (rispettivamente Giuseppe Roccuzzo del Pd e Giuseppe Pluchinotta di “Ispica punto a capo”), non poteva mancare qualche punzecchiatura fra maggioranza ed opposizione: niente di che, ovviamente. Ordinaria dialettica politica.

Un dato politico riguarda l’elezione del presidente e del vice presidente, fatta in due distinte votazioni. Roccuzzo e Pluchinotta sono stati eletti con gli 11 voti della maggioranza (assente per motivi di salute l’assessore-consigliere Giuseppe Corallo). Una scheda bianca è presumibilmente del consigliere 5Stelle Genovese, 7 voti hanno riportato Gaetano Santoro di “Sviluppo e solidarietà” e Carmelo Denaro di “Cannizzaro sindaco”, rispettivamente nello scrutinio per il presidente e il vice. La domanda è se questa compattezza delle opposizioni (M5S escluso) prelude a un’intesa politica per un’opposizione unitaria. Lo scopriremo vivendo.

E’ certo che si respira un’aria nuova anche in Consiglio comunale, dove le matricole siamo la stragrande maggioranza, l’età media dei consiglieri è piuttosto bassa e, per la prima volta, le donne sono ben rappresentate: ce ne sono quattro (Stefania Rosa del Pd, Matilde Sessa e Lina Sudano di “Libertà e Buongoverno”, Francesca Marina di “Ispica Punto e capo”) alle quali va aggiunta anche l’assessore Angela Gianì del Partito democratico. Nella seduta di domani pomeriggio entreremo nel vivo di una serie di questioni importanti: tasse comunali, bilanci (parliamo dei vecchi bilanci non approvati dalle passate amministrazioni), note della Corte dei conti e così via. Per l’ordine del giorno completo clicca qui.

Share Button
Print Friendly, PDF & Email