#ConsiglioTrasparente ultimipost profilo facebook ultimitweet like facebook

Kitesurf ispicaL’aquilone evoca una vecchia e significativa frase: “solo andando controvento è possibile alzarsi in volo”. Nell’aquilone c’è il sogno, la poesia, l’azzardo, la forza umana che sfrutta quella della natura. Khaled Hosseini ne ha fatto un romanzo a tiratura mondiale, “Il cacciatore di aquiloni”. Come non dare una lettura diciamo così “alta” al kitesurfing (da kite, aquilone, e surf, letteralmente “scivolare sulle onde”)? Santa Maria del Focallo offre per questo correnti di acqua e di vento fra le più adatte in Italia. Tanto che c’è anche una scuola. Quando ricorrono le condizioni meteo giuste, li vediamo i kitesurf, colorati, governati da braccia decise, non solo maschili. Immaginate un raduno nazionale, una sfida: Santa Maria del Focallo, circumnavigazione dell’Isola dei Porri (di quel che resta ovviamente) e rientro. Mi dicono gli esperti che non sarebbe cosa da poco. Ma sarebbe interessante. Pensando che il volare alto e controcorrente non è solo forza. E’ anche e soprattutto astuzia e sogno.

Share Button
Print Friendly, PDF & Email